MARZO 2020 – Con riferimento al DPCM del 22.03.2020 (clicca QUI) e al DM del 25.03.2020 (clicca QUI), contenenti le nuove misure previste per le attività produttive industriali e commerciali, trasmettiamo l’informativa (clicca QUI) redatta dalla Prefettura di Cremona contenente le “Modalità di comunicazione delle attività che usufruiscono delle deroghe“.

La Prefettura ha predisposto due moduli, da inviare alla casella di posta elettronica prefettura.cremona@interno.it, a firma dal legale rappresentante dell’azienda nel caso di:

  • prosecuzione delle attività funzionali al fine di assicurare la continuità delle filiere dei settori di cui all’allegato 1 del DPCM 22.03.2020, dei servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali di cui alla legge n. 146/1990 oppure in caso di presenza di impianti a ciclo produttivo continuo dalla cui interruzione derivi un grave pregiudizio all’impianto stesso o un pericolo di incidenti (clicca QUI per scaricare il modulo);
  • richiesta di autorizzazione allo svolgimento delle attività dell’industria dell’aerospazio e delle difese, nonché delle altre attività aventi rilevanza strategica nazionale (clicca QUI per scaricare il modulo).

Specifichiamo che, per le attività già espressamente autorizzate dall’art. 1, lett. a) del DPCM 22.03,2020 non è necessario compiere ulteriori adempimenti formali.