Dal 9 gennaio 2022, i titolari di tutti i siti web dovranno conformarsi alle nuove Linee guida sui cookie emanate dal Garante privacy in data 10 giugno 2021.

Il provvedimento indica quali regole applicare alle operazioni di lettura e scrittura all’interno del terminale di un utente, con riferimento all’utilizzo di cookie e di altri strumenti di tracciamento.

Il documento specifica, inoltre, le corrette modalità di acquisizione del consenso on-line degli interessati, ove necessario, alla luce della piena applicazione del Regolamento in materia di protezione dei dati personali (GDPR).

In particolare, in linea con il principio di privacy by design, l’acquisizione del consenso dovrà garantire che sul dispositivo dell’utente non vengano installati cookie diversi da quelli tecnici (es. di terze parti) né altri mezzi di tracciamento (vedi il fingerprinting).

L’obiettivo primario delle nuove linee guida sui cookie è rafforzare quindi il potere di decisione degli utenti riguardo all’uso dei loro dati personali quando navigano on line.

Ma quali sono le novità?

  • divieto di “cookie wall” (salvo casi particolari), la pratica che “costringe” l’utente ad accettare i cookie di profilazione pena l’impossibilità di accedere al sito;
  • divieto di accettazione automatica tramite lo “scrolling” della pagina, se non abbinato ad altra inequivocabile azione di interesse, da parte dell’utente;
  • introduzione della possibilità di scelta sintetica e analitica dei cookies da accettare o rifiutare;
  • divieto di inserimento dei consensi per default;
  • divieto di richiedere nuovamente il consenso prima di 6 mesi.

CLICCA QUI per scaricare le linee guida

CLICCA QUI per scaricare l’info grafica