La Camera di Commercio di Cremona, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0 1 e in un’ottica di “Doppia transizione Digitale ed Ecologica”, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volte a sostenere la transizione ecologica nel tessuto produttivo.

AGEVOLAZIONE

Si tratta di un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute (al netto IVA) con un investimento minimo pari a € 5.000,00 e un importo del contributo massimo pari a € 10.000,00.

L’intensità dell’agevolazione è pari al 50% dei costi ammissibili.

INTERVENTI AGEVOLABILI

Sono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni delle MPMI tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti in un’ottica di “Doppia transizione” digitale ed ecologica.

I progetti devono riguardare almeno una delle tecnologie presenti nell’elenco 1 ed, eventualmente, una o più tecnologie presenti nell’elenco 2.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili esclusivamente spese relative ad una o più tecnologie tra quelle previste nel punto precedente, in particolare: consulenza, formazione e investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informativi necessari per realizzare il progetto.

 

PRESENTAZIONE DOMANDE

Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse in modalità telematica, con firma digitale, tramite il seguente sito dalle ore 10.00 del 03/07/2023 fino alle ore 12.00 del 31/07/2023.

N.B. la prenotazione dei fondi avviene secondo ordine cronologico di presentazione della domanda.

CLICCA QUI per scaricare il bando.

PER INFO E CHIARIMENTI

Rag. Paolo Scolari

economico@apicremona.it

0372 458640